Attività Economiche e Produttive - Comune di Collecchio

Il Comune | Servizi e Uffici | Attività Economiche e Produttive - Comune di Collecchio

Attività Economiche e Produttive

 

Il D.P.R. 160/2010 pubblicato in G.U. il 30 settembre 2010 prevede che imprenditori, artigiani, commercianti, agricoltori e tutti i soggetti operanti nel settore delle attività produttive e della produzione di beni e di servizi, inoltrino esclusivamente in modalità telematica le proprie domande, istanze, comunicazioni allo Sportello Unico Attività Produttive, che dovrà, a sua volta, gestire il procedimento unico con le stesse modalità inviando agli altri Enti (AUSL, ARPA, VIGILI del FUOCO, PROVINCIA, SOPRINTENDENZA, CONSORZIO di BONIFICA….) coinvolti nel procedimento la documentazione digitale pervenuta.
 

Dal 1° ottobre 2011 ogni impresa deve dotarsi di posta elettronica certificata (PEC) e di firma digitale per la sottoscrizione dei documenti in formato elettronico, in quanto la presentazione in modalità cartacea non potrà più essere accettata dall’Ufficio Attività Produttive del Comune di Collecchio e dallo SUAP Unione Pedemontana Parmense, così come previsto dal D.P.R. 160/2010

Al fine di rispondere ai dettami della nuova normativa, la Regione Emilia Romagna ha fornito a tutti i SUAP del proprio territorio, organizzati in forma associata o in forma singola, una nuova piattaforma telematica denominata SuapER, dotata di una banca dati contenente i procedimenti riguardanti le attività produttive in materia di commercio, edilizia e ambiente.

La piattaforma SuapER - http://suaper.lepida.it/people/ -  consente all’impresa, attraverso un percorso guidato, di generare un modello dinamico per qualunque tipo di domanda (emissione in atmosfera, permesso di costruire, apertura esercizio di vicinato………ecc. ) e di inviarlo telematicamente al SUAP.

Per fare ciò occorre che l’impresa si sia preventivamente AUTENTICATA, abbia cioè ottenuto le credenziali di accesso (USERNAME e PASSWORD) al Sistema FedERa, https://federa.lepida.it che consente all’utente di passare dalla mera consultazione dei procedimenti di SuapER (senza inoltro telematico della domanda) alla vera e propria procedura di invio dell’istanza firmata digitalmente previa LOGIN

Si precisa che non è previsto un termine entro il quale l’impresa si debba autenticare al Sistema FedERa. Occorre possedere USERNAME e PASSWORD FedERa prima di procedere alla presentazione di una qualsiasi pratica inerente le attività produttive dopo il 30 settembre 2011.


Nelle fasi iniziali di applicazione della nuova norma, durante le quali possono sorgere problemi di invio telematico dei documenti, sia dal punto di vista della velocità della trasmissione dati, del formato e della dimensione dei singoli file, sia dal punto di vista della completezza dei procedimenti inseriti nella banca dati regionale SuapER, è possibile, in accordo con l’Ufficio SUAP,  inoltrare la documentazione, gli allegati e le ricevute di versamento di diritti di segreteria, spese di istruttoria ed eventuali oneri, in formato pdf, firmati digitalmente, alla PEC dedicata al SUAP: suap@postacert.unionepedemontana.pr.it.


Per rendere ancora più agevole l’avvio dell’attività di impresa, qualora la SCIA sia contestuale alla COMUNICAZIONE UNICA (quando la costituzione dell’impresa e l’avvio dell’attività soggetta a SCIA coincidono), la SCIA è presentata in modalità telematica al Registro Imprese della Camera di Commercio attraverso il sistema “ComUnica”starweb che la trasmette automaticamente al SUAP comunale competente. Per utilizzo ComUnica consultare la pagina del sito http://starweb.infocamere.it/starweb/index.jsp

 


 

novità
approfondimenti
link utili
contatti

 

Pubblicato il 
Aggiornato il