Open      
motore di ricerca

Certificazioni idoneità alloggiativi cittadini stranieri

Responsabile del procedimento: Irene Dresda
Cos'è: Il certificato di idoneità abitativa attesta l'idoneità dell’alloggio nel rapporto tra la superficie ed il numero degli occupanti, secondo quanto previsto dalla normativa in vigore.
Il rilascio dell'attestazione è previsto per le seguenti procedure:

- ricongiungimento familiare

- permesso di soggiorno per soggiornanti di lungo periodo C.E.

- decreto flussi

- contratto di soggiorno

- emersione dal lavoro sommerso
Chi può richiederlo: certificato di idoneità abitativa deve essere presentato dal cittadino straniero al quale serve l’attestazione per gli usi sopra descritti, ad eccezione dei casi di DECRETO FLUSSI e EMERSIONE DAL LAVORO SOMMERSO in cui la domanda deve essere presentata dal datore di lavoro.
Come si richiede : La CIL deve essere presentata utilizzando l’apposito modulo da ritirare presso lo Sportello Unico per l’Edilizia, l’URP - Ufficio Relazioni con il Pubblico - oppure scaricabile dal in allegato
Tempi: Lo Sportello Unico Edilizia provvede al rilascio del certificato di idoneità, sulla base della documentazione presentata, nel tempo massimo di 30 giorni. Nei casi di ricongiungimento familiare sarà effettuato un sopralluogo presso l'alloggio per la verifica dei requisiti igienico-sanitari.
Documentazione rilasciata: Il richiedente ritira l’attestazione presso l’URP
Spese a carico dell'utente: Diritti di segreteria
Dove rivolgersi: Sportello Unico dell’Edilizia, sede municipale di piazza Repubblica n. 1 - 2° piano, telefono 0521 301150, fax 0521 301121, sue@comune.collecchio.pr.it
Orari di apertura al pubblico: Segreteria -martedì, giovedì e venerdì, ore 9-13 e martedì pomeriggio, ore 15-17;
Tecnici - martedì e venerdì, ore 9-13
Documenti da presentare: Nella modulistica di accesso sono indicati gli allegati da presentarsi unitamente alla domanda. Al momento della presentazione dovrà essere allegata ricevuta di pagamento dei relativi diritti di segreteria.
Riferimenti legislativi (Normativa): Delibera di giunta comunale n. 207 del 22/12/2009
Delibera di giunta comunale n. 302 del 28/12/2006
Documenti allegati
  • Soggetto titolare del potere sostitutivo in caso di inerzia
  • Titolare del potere sostitutivo: Dott. Adolfo Dino, Segretario Generale
  • Telefono: 0521 301124
  • Email: segreteria@comune.collecchio.pr.it
  • Modalità di attivazione del potere sostitutivo: possono attivare il potere sostitutivo i cittadini che hanno presentato istanza quando, essendo scaduti i termini per la conclusione del relativo procedimento, il Responsabile dello stesso non ha ancora emanato il provvedimento finale; la richiesta di attivazione del potere sostitutivo può essere presentata al Segretario Generale tramite posta elettronica all'indirizzo segreteria@comune.collecchio.pr.it
  • Unità organizzativa responsabile dell’istruttoria: Edilizia Privata
  • Responsabile dell'ufficio: Arch. Claudio Nemorini
  • Telefono: 0521 301233
  • Email: c.nemorini@comune.collecchio.pr.it
  • Ufficio competente all'adozione del provvedimento finale: Edilizia Privata
  • Responsabile del provvedimento finale: Arch. Claudio Nemorini
  • Telefono: 0521 301233
  • Email: c.nemorini@comune.collecchio.pr.it
Pubblicato il martedì 13 settembre 2016
Aggiornato il lunedì 10 ottobre 2016