Open      
motore di ricerca

Riconoscimento figli naturali

Cos'è: Si tratta del riconoscimento di un bambino come proprio figlio naturale effettuato dopo la formazione dell’atto di nascita.
Chi può richiederlo: E’ possibile rivolgersi a qualsiasi Comune italiano per effettuare un riconoscimento.
Per riconoscere un figlio occorre avere almeno 16 anni.
La dichiarazione di riconoscimento deve essere resa dal o dai genitori naturali, che debbono aver compiuto i 16 anni, davanti all'Ufficiale dello Stato Civile.
Per ogni ulteriore informazione gli interessati possono rivolgersi direttamente all'Ufficio di Stato Civile.
Tempi: Immediata per la formazione dell’atto di riconoscimento, se la documentazione e consensi/assensi sono corretti.
L’atto di riconoscimento viene formato in presenza del richiedente, che lo firma.
Dove rivolgersi: Ufficio Stato Civile, sede municipale di viale Libertà n. 3 - piano terra
Telefono 0521 301230; Fax 0521 301280; civile@comune.collecchio.pr.it
Orario d’apertura:
dal lunedì al venerdì, ore 8.30-12.30; giovedì pomeriggio su appuntamento; sabato ore 9-12
Documenti da presentare: Se il figlio da riconoscere è nato in un Comune diverso da Collecchio occorre la copia integrale dell'atto di nascita del figlio (che viene richiesto d'Ufficio dello Stato Civile del Comune).
In caso di figlio già riconosciuto da un genitore occorre il consenso del genitore che per primo ha effettuato il riconoscimento; in caso di riconoscimento di un figlio ultraquattordicenne occorre l’assenso di questo.
Se il genitore che intende effettuare il riconoscimento è straniero, occorre un certificato di capacità ad effettuare il riconoscimento rilasciato dal proprio Consolato.
Riferimenti legislativi (Normativa): D.P.R. 396/2000
  • Soggetto titolare del potere sostitutivo in caso di inerzia
  • Titolare del potere sostitutivo: Dott. Adolfo Dino, Segretario Generale
  • Telefono: 0521 301124
  • Email: segreteria@comune.collecchio.pr.it
  • Modalità di attivazione del potere sostitutivo: possono attivare il potere sostitutivo i cittadini che hanno presentato istanza quando, essendo scaduti i termini per la conclusione del relativo procedimento, il Responsabile dello stesso non ha ancora emanato il provvedimento finale; la richiesta di attivazione del potere sostitutivo può essere presentata al Segretario Generale tramite posta elettronica all'indirizzo segreteria@comune.collecchio.pr.it
  • Unità organizzativa responsabile dell’istruttoria: Stato Civile
  • Responsabile dell'ufficio: Dott. Filippo Botti
  • Telefono: 0521 301202
  • Email: f.botti@comune.collecchio.pr.it
  • Ufficio competente all'adozione del provvedimento finale: Stato Civile
  • Responsabile del provvedimento finale: Dott. Filippo Botti
  • Telefono: 0521 301202
  • Email: f.botti@comune.collecchio.pr.it
Pubblicato il giovedì 25 agosto 2016
Aggiornato il giovedì 25 agosto 2016