Open      
motore di ricerca

Operazione 'rottamazione' cartelle esattoriali

Operazione 'rottamazione' cartelle esattoriali

Con il decreto legge 193/2016 è stata introdotta la cosiddetta ‘rottamazione’ delle vecchie cartelle esattoriali Equitalia notificate fino al 31 dicembre 2016, ammettendone per i cittadini il pagamento decurtato delle sanzioni, anche mediante rateizzazione.


In ragione del fatto che, a partire dal 2014, il Comune di Collecchio ha proceduto con la riscossione coattiva non più tramite Equitalia ma con altro concessionario (ICA), l’Amministrazione ha esteso tramite apposito regolamento le stesse opportunità di estinzione del debito ai destinatari di ingiunzioni di pagamento notificate dal 2014 al 2016, allo scopo di garantire equità di trattamento a tutti i cittadini collecchiesi.

Con questa scelta non si intende dunque agevolare genericamente chi non è in regola con i pagamenti delle entrate comunali, bensì assicurare pari accesso ai vantaggi riconosciuti della legge nazionale senza penalizzare i debitori i cui atti di riscossione coattiva, pur ricadendo nel periodo individuato, non risultino emesse da Equitalia.


Complessivamente, l’operazione mira potenziare l’attività di recupero crediti, affiancandola alle altre azioni già avviate in merito dall’Amministrazione di Collecchio, a beneficio delle entrate pubbliche comunali.


Per accedere alle agevolazioni introdotte occorre presentare apposita istanza di adesione entro il 2 maggio 2017: per tutti i dettagli informativi e la modulistica, seguire il link alla pagina dell’Ufficio Tributi.


Pubblicato il martedì 7 febbraio 2017
Aggiornato il venerdì 24 marzo 2017