Open      
motore di ricerca

‘Rapido 904: frammenti di una strage dimenticata’

‘Rapido 904: frammenti di una strage dimenticata’

‘Rapido 904: frammenti di una strage dimenticata’: con la seconda edizione del concorso letterario aperto agli studenti delle scuole secondarie di primo e secondo grado di Parma e provincia, sostenuto dal Comune di Collecchio in collaborazione con Anpi Collecchio Sezione ‘Stigli’, s’intende promuovere la memoria della strage, la riflessione sui temi della legalità, della lotta alle mafie e della giustizia, mettendo in luce la necessità di continuare a stimolare, in qualsiasi forma possibile, la riflessione e la ricerca storica.

La presentazione del nuovo concorso da parte dello scrittore Guido Conti è in programma per sabato 22 dicembre alle 8.30 presso Casa I Prati, seguita dalla cerimonia ufficiale di commemorazione, domenica 23 dicembre.

Sono le 19.08 del 23 dicembre 1984, il treno Rapido 904 diretto a Bologna ha appena imboccato la galleria del Vernio quando scoppia un ordigno posizionato all’interno della nona carrozza. Il bilancio dell’attentato sarà di sedici morti e duecentosessantasette feriti.

Tra le vittime due giovani fidanzati di Parma, Pier Francesco Leoni e Susanna Cavalli, assassinati mentre rientravano da un pellegrinaggio a Roma.


In attesa di tutti i dettagli organizzativi relativi al concorso 2018, l'invito è di curiosare nel sito dedicato a quello dello scorso anno e leggere i lavori vincenti.


Immagini
Susanna Cavalli e Pier Francesco Leoni Rapido 904
ALLEGATI
RAPIDO 904: locandina 2018 Formato pdf Scarica il documento - formato pdf - 434 Kb
Pubblicato il mercoledì 10 ottobre 2018
Aggiornato il mercoledì 12 dicembre 2018