Open      
motore di ricerca

‘Rapido 904: frammenti di una strage dimenticata’

‘Rapido 904: frammenti di una strage dimenticata’

‘Rapido 904: frammenti di una strage dimenticata’: con un concorso aperto agli studenti delle scuole secondarie di primo e secondo grado di Parma e provincia, sostenuto dal Comune di Collecchio in collaborazione con Anpi Collecchio Sezione ‘Stigli’, s’intende promuovere la memoria della strage, la riflessione sui temi della legalità, della lotta alle mafie e della giustizia, mettendo in luce la necessità di continuare a stimolare, in qualsiasi forma possibile, la riflessione e la ricerca storica.


Sono le 19.08 del 23 dicembre 1984, il treno Rapido 904 diretto a Bologna ha appena imboccato la galleria del Vernio quando scoppia un ordigno posizionato all’interno della nona carrozza. Il bilancio dell’attentato sarà di sedici morti e duecentosessantasette feriti.

Tra le vittime due giovani fidanzati di Parma, Pier Francesco Leoni e Susanna Cavalli, assassinati mentre rientravano da un pellegrinaggio a Roma.


Gli studenti delle scuole sono invitati nel merito a porre l’attenzione su questo tragico avvenimento, sviluppando un racconto o un articolo che dovrà avere come tema portante la memoria della strage, la lotta alle mafie e la legalità.

Per partecipare, scaricare il regolamento e la scheda qui in allegato.


Gli elaborati potranno essere presentati dal 7 gennaio al 31 marzo 2018, mentre la premiazione di tre vincitori per ciascuna categoria è programmata in occasione delle celebrazioni della festa della Repubblica del 2 giugno 2018.


Immagini
Susanna Cavalli e Pier Francesco Leoni Rapido 904
ALLEGATI
Rapido 904: concorso letterario Regolamento Formato pdf Scarica il documento - formato pdf - 737 Kb Rapido 904: scheda di partecipazione Formato pdf Scarica il documento - formato pdf - 477 Kb
Pubblicato il venerdì 9 dicembre 2016
Aggiornato il giovedì 28 dicembre 2017