Open      
motore di ricerca

Piano Neve operativo

Piano Neve operativo

Un piano neve riconfermato nei contenuti essenziali e potenziato nei mezzi su strada, che richiama ancora una volta all’essenziale collaborazione di tutti: così Collecchio si è preparata alle possibili precipitazioni nevose del periodo.

Nevicate e gelate sono eventi atmosferici che provocano problemi e disagi alla circolazione, certamente prevedibili dal meteo, ma difficilmente valutabili in termini di effettiva intensità.


Con l’operatività del Piano Neve, che scatta automaticamente quando la coltre raggiunge a terra i 5 cm circa, il Comune attiva l’insieme delle operazioni pianificate, impegnando i tecnici, gli operai e i dipendenti amministrativi insieme ai gestori dei mezzi spazzaneve per garantire, nello specifico, la pulizia e salatura delle strade comunali, l’accesso alle scuole, l’accesso agli uffici pubblici comunali e quello alle strutture sanitarie.

Per quanto riguarda le strade, in particolare, la priorità delle operazioni è assegnata alle strade principali ovviamente comunali e ai punti sensibili della rete viaria locale come cavalcavia, incroci, rotatorie, sottopassi; solo a seguire verranno pulite le strade dei quartieri e della viabilità minore.

L’esperienza insegna che anche il migliore dei piani neve da solo non può bastare se non è accompagnato da importanti azioni di collaborazione e responsabilità dei singoli cittadini: in proposito, l’Amministrazione di Collecchio ha predisposto una piccola guida, qui in allegato, per ricordare compiti e doveri del Comune, da un lato, e dei privati cittadini, dall’altro.


I telefoni da contattare per segnalazioni ed informazioni restano il numero verde 800 080482 del Comune di Collecchio e la centrale operativa del Corpo Unico di Polizia Municipale tel. 0521 833030.

Immagini
Neve a Collecchio: Municipio Neve a Collecchio: Villa Soragna
ALLEGATI
Attenzione e doveri in caso di neve Piccola guida per i cittadini Formato pdf Scarica il documento - formato pdf - 421 Kb
Pubblicato il mercoledì 1 novembre 2017
Aggiornato il martedì 9 gennaio 2018