Cinema al Parco 2020 - Comune di Collecchio

notizie - Comune di Collecchio

Cinema al Parco 2020

Cinema al Parco 2020

Al Parco Nevicati di Collecchio torna la rassegna cinematografica estiva organizzata da Comune di Collecchio e realizzata dall’associazione Raccontare il vero.

Le proiezioni sono in programma tutti i giovedì sera dal 16 Luglio al 20 Agosto, saranno ad ingresso gratuito e avranno inizio alle 21.30.

Sei appuntamenti per svagarsi, ridere, commuoversi e riflettere all’aria aperta, nella meravigliosa cornice del parco pubblico di Collecchio, molto attesi soprattutto dopo il difficile periodo di emergenza sanitaria.

Ed è proprio in ragione degli obblighi tutt’ora in vigore che l’accesso alle proiezioni implica il rispetto di regole e procedure precise.

 

Il cinema al parco per l’estate 2020 prevede infatti la prenotazione obbligatoria, inviando una mail entro le ore 12 del giovedì della proiezione con il nome, cognome, indirizzo, mail e telefono di coloro per i quali si prenota l’ingresso.

ATTENZIONE: durante la prenotazione devono essere comunicati i dati richiesti per ciascun partecipante relativamente al film prescelto.

In caso di problemi con la posta elettronica, saranno accettate anche prenotazioni telefoniche.

L’accesso è previsto esclusivamente da via Valli tra le ore 20.45 e le 21.20, con la successiva chiusura del cancello che resterà presidiato, ed è consentito solo con la mascherina, da indossare anche dai bambini dai 6 anni in su solo nel tragitto di entrata e uscita fino al posto a sedere ma non durante la proiezione.

La scelta su dove sedersi resta libera ma sarà assistita dal personale della sicurezza e non sarà possibile scambiarsi di posto, trattandosi di sedute sanificate allo scopo.

È bene sapere che le proiezioni non prevedono intervallo e il bar del parco sarà chiuso.

 

PRENOTAZIONI A PARTIRE DA LUNEDÌ 29 GIUGNO 2020

cultura@comune.collecchio.pr.it

tel.0521 301226-301266


NOTA BENE:

In caso di pioggia durate la proiezione, il film sarà sospeso senza essere recuperato;

In caso di sospensione anticipata per previsioni di maltempo, l’eventuale recupero sarà comunicato sul sito del Comune di Collecchio.

 

 
PROGRAMMA

 

Giovedì 16 Luglio

The Most Beautiful Day (Il giorno più bello)

di Florian David Fitz

Al centro della storia, due giovani malati molto anti convenzionali: l'ambizioso e bizzarro pianista Andi e lo spensierato avventuriero Benno.

Non appena scappati dalla clinica, e dopo aver racimolato con destrezza il denaro necessario, Benno e Andi si mettono in viaggio in prima classe verso l'Africa alla ricerca dell'ultimo e più bel giorno delle loro vite.

La loro avventura li porterà a vivere situazioni tragicomiche fra divertenti gag e momenti seri.

Il film è un road-movie che, attraverso il tema del viaggio, veicola una riflessione sul senso della vita.

 

Giovedì 23 Luglio

Dililì a Parigi  (animazione

di Michel Ocelot

Ambientato nella Parigi della Belle Epoque, il film racconta del piccolo Kanak Dilili che indaga sul misterioso rapimento di un gruppo di ragazze, accompagnato da un fattorino che fa le consegne in motorino. I due incontreranno personaggi straordinari che forniranno loro indizi importanti per la loro ricerca.

La Belle Époque è celebrata in uno stile visivo che miscela grafica bidimensionale, CGI e persino fotografie, con la creatività delicata che ha sempre contraddistinto l'autore.

 

Giovedì 30 Luglio

Non ci resta che vincere

di Javier Fesser

Il film segue la storia di Marco, allenatore di una squadra di basket professionista di alto livello. Sorpreso alla guida in stato di ebrezza viene condannato a una pena d’interesse generale.

Per ordine del giudice deve quindi organizzare una squadra di basket composta da persone con un deficit mentale e ciò che era cominciato come una pena si trasforma in una lezione di vita sui pregiudizi sulla normalità.

Tutti i giocatori della squadra di basket sono interpretati da attori disabili.

 

Giovedì 6 Agosto

Cyrano Mon Amour

di Alexis Michalik

È la storia di Edmond Rostand, un drammaturgo dal talento geniale. Sfortunatamente, tutto ciò che ha scritto fino ad ora è stato un flop. Si paralizza alla vista di una pagina bianca e la sua ispirazione si è ormai prosciugata. Ma grazie alla sua ammiratrice Sarah Bernhardt, incontra il più grande attore del momento, Constant Coquelin, che insiste nel voler recitare nella sua prossima commedia... e vuole presentarla in anteprima dopo tre settimane!

C'è però un piccolo problema: Edmond non l'ha ancora scritta e non ha idea di che storia raccontare... tutto ciò che conosce è il suo titolo: Cyrano de Bergerac.

 

Giovedì 13 Agosto

Brisby e il segreto di Nimh

di Don Bluth

Una fiaba ecologista ricca di fascino, un classico tra i migliori esempi di animazione statunitense degli anni Ottanta.

Brisby, una topolina vedova con numerosa prole, deve combattere contro un trattore che sta arando il terreno in cui vive. Vorrebbe traslocare ma non può, perché uno dei topolini è gravemente malato. Alla fine, aiutata da un gruppo di topi resi intelligenti in laboratorio, riesce a trasferire altrove la famiglia.

 

Giovedì 20 Agosto

Bangla 

di Phaim Bhuiyan

Cosa vuol dire per un giovane di vent'anni, italiano di seconda generazione e musulmano, vivere in un mondo spesso così lontano dai precetti dell'Islam, soprattutto per quanto riguarda la sfera relazionale e sessuale? Cosa accade quando il desiderio bussa alla sua porta?

Il film racconta la storia di Phaim un giovane musulmano di origini bengalesi nato in Italia 22 anni fa. Vive con la sua famiglia a Torpignattara, quartiere multietnico di Roma, lavora come stewart in un museo e suona in un gruppo. Ed è proprio in occasione di un concerto che incontra Asia, suo esatto opposto: istinto puro, nessuna regola. Tra i due l’attrazione scatta immediata e Phaim dovrà capire come conciliare il suo amore per la ragazza con la più inviolabile delle regole dell'Islam: niente sesso prima del matrimonio.


 


Pubblicato il 
Aggiornato il