Agevolazioni COSAP 2020 - Comune di Collecchio

notizie - Comune di Collecchio

Agevolazioni COSAP 2020

Agevolazioni COSAP 2020

Nessun canone per l’anno 2020 per l’occupazione di spazi ed aree pubbliche: l’Amministrazione comunale di Collecchio ha deciso che tutte le attività commerciali, alcune specifiche artigianali e i pubblici esercizi che svolgono l’attività anche all’esterno su area pubblica non pagheranno la COSAP per l’anno in corso.

Con l’obiettivo dichiarato di sostenere attraverso azioni concrete la ripresa economica anche locale, il provvedimento approvato dalla Giunta comunale assume una notevole rilevanza di interesse pubblico, riguardando le attività commerciali in sede fissa ed ambulanti, quelle artigianali che vendono al dettaglio prodotti alimentari, come rosticcerie, gelaterie, pasticcerie, ecc., e i pubblici esercizi che svolgono l’attività con estensione all’esterno su area pubblica.

 

"I provvedimenti inerenti il contenimento del virus COVID-19 hanno già avuto impatti molto negativi anche sull’economia del nostro territorio," sottolinea la Sindaca Maristella Galli "che sta registrando un generalizzato e significativo calo del fatturato"

"A seguito della decisione dello Stato di riservare l’esenzione ai soli pubblici esercizi specificatamente per il periodo da maggio ad ottobre," aggiunge la Sindaca Galli "abbiamo deciso di allargare il provvedimento anche alle attività commerciali e artigianali citate con un’esenzione valida per l’intero anno, ugualmente in caso di richieste per ampliamenti di occupazioni già esistenti o totalmente nuove, per compensare la minore disponibilità di superfici di esercizio connesse agli obblighi di distanziamento imposti dall’emergenza sanitaria e fermo restando la restituzione della quota versata a tutti i titolari delle attività che avessero già provveduto".

"Dare ossigeno al commercio e alle piccole e media imprese collecchiesi è uno dei primi obiettivi di questa Amministrazione:> conclude la Galli <oltre all’azzeramento della Cosap 2020, abbiamo anche aperto un conto corrente, i cui fondi verranno in parte utilizzati per aiutare proprio i commercianti in maggior difficoltà".

 

Fino a quando sarà obbligatorio rispettare le disposizioni di distanziamento sociale per i pubblici esercizi e per le attività commerciali, la Giunta comunale di Collecchio ha approvato dunque con un apposito documento le modalità e i criteri previsti per l’occupazione di spazi pubblici, anche in deroga a regole comunali vigenti, sia per occupazioni non ancora concesse che per estensioni di situazioni preesistenti.

In questi ultimi due casi occorre fare domanda, compilando il modulo pubblicato sul sito del Comune di Collecchio ed inviandolo via PEC a protocollo@postacert.comune.collecchio.pr.it

 

Per tutti i dettagli segui il link alla pagina dedicata.

 


 


Pubblicato il 
Aggiornato il