Test sierologici: il piano regionale - Comune di Collecchio

notizie - Comune di Collecchio

Test sierologici: il piano regionale

Test sierologici: il piano regionale

La Regione Emilia-Romagna ha approvato il piano sui test sierologici che conferma il divieto al ‘fai da te’.

 

I privati cittadini possono sottoporsi al test solo con prescrizione medica e a pagamento, mentre a carico del sistema sanitario rimane il costo dell’eventuale tampone di verifica di positività.

Solo il medico di fiducia potrà valutare l’appropriatezza dell’esame, che il paziente deve richiedere telefonicamente senza presentarsi in ambulatorio.

 

Per quanto riguarda le imprese, si conferma la massima semplificazione burocratica: i datori di lavoro che volontariamente decidono di effettuare lo screening sierologico sui propri dipendenti devono semplicemente comunicare alla Regione l’avvio del programma, indicando il laboratorio scelto tra quelli autorizzati.

 

In caso di positività, il direttore sanitario del laboratorio deve avvisare il Dipartimento di Sanità Pubblica della necessità di eseguire il tampone da parte del cittadino o dei risultati del tampone stesso, nel caso il cittadino ritenga di eseguirlo a proprio carico presso il medesimo laboratorio.

Al tempo stesso, deve comunicare al cittadino con esito positivo la necessità di contattare il numero telefonico di riferimento per fissare il luogo e il momento nel quale recarsi, con le necessarie protezioni, presso le strutture aziendali per eseguire il tampone e di porsi da subito in isolamento precauzionale a domicilio in attesa dell’appuntamento per l’esecuzione e del risultato del tampone.

risultati dei test sierologici, sia su privati cittadini che su dipendenti di aziende, sono trasmessi direttamente dal laboratorio al Servizio di Igiene pubblica e caricati sul sistema Sole e sul Fascicolo Sanitario personale.


L’elenco dei test sierologici convalidati e i laboratori privati autorizzati dalla stessa Regione ad operare sono inseriti in specifici elenchi in continuo aggiornamento (vedi QUI)

Pubblicato il 
Aggiornato il