ATTENZIONE - ALLERTA meteo ARANCIONE (vedi link) - Comune di Collecchio

notizie - Comune di Collecchio

ATTENZIONE - ALLERTA meteo ARANCIONE (vedi link)

COLLECCHIO - LUNEDÌ 18 NOVEMBRE 2019

 

L’Agenzia per la Sicurezza Territoriale e la Protezione Civile della Regione Emilia Romagna ha diramato l'allerta meteo numero 106/2019 di colore ARANCIONE per temporali, criticità idraulica e idrogeologica (per il bollettino clicca QUI) anche per il territorio di Collecchio, valida dalla mezzanotte di oggi, lunedì 18 novembre, fino alla mezzanotte di domani, martedì 19 novembre. 

Le previsioni ARPAE (clicca QUI per il bollettino) annunciano precipitazioni diffuse, a carattere di rovescio sui rilievi centro-occidentali. In particolare, sono stati stimati quantitativi tra i 50 e i 60 mm di pioggia nelle 24 ore tra le 12 di oggi, lunedì 18 novembre, e le 12 di domani.
Per la giornata di domani, martedì 19 novembre, è previsto inoltre un rapido rialzo dello zero termico che si attesterà attorno ai 2000 metri.

 

AGGIORNAMENTO ORE 17

Le criticità di dimensioni contenute occorse sul territorio comunale nei giorni scorsi sono state risolte.

Attualmente, una squadra di tecnici comunali è in ricognizione sui punti individuati come i più critici, rispetto alle previsioni meteo indicate dall’allerta, ed il territorio comunale resterà monitorato fino a quando sarà ritenuto necessario.

In parallelo, la Polizia Locale dell’Unione Pedemontana Parmense garantirà il pattugliamento serale finalizzato al controllo ed alla sicurezza del territorio stesso.

Per segnalazioni urgenti, oltre ad i consueti numeri di emergenza (115 per i Vigili del Fuoco; 118 Soccorso Sanitario; 112 Carabinieri; 113 Polizia di Stato) è attivo il numero della Centrale Operativa della Polizia Locale dell’Unione 0521 833030.

 

AGGIORNAMENTO ORE 23
Il Comune di Collecchio ha attivato il Centro Operativo Comunale già dalle ore 20.15 per garantire un controllo puntuale del territorio in accodo con la Prefettura di Parma e l'Agenzia Regionale di Protezione Civile.
La situazione è monitorata e risulta complessivamente sicura.
In particolare sono state verificate le condizioni dei corsi d'acqua, dei sottopassi e dei punti più critici della rete viaria.

Si invitano comunque i cittadini ad usare prudenza ed utilizzare i numeri di emergenza (115 per i Vigili del Fuoco; 118 Soccorso Sanitario; 112 Carabinieri; 113 Polizia di Stato) per le urgenze.


 


Pubblicato il 
Aggiornato il