Interventi su strade e viabiltà - Comune di Collecchio

notizie - Comune di Collecchio

Interventi su strade e viabiltà

Interventi su strade e viabiltà

Con un investimento complessivo di 300 mila Euro ha preso il via l’intervento di manutenzione straordinaria delle strade per l’anno in corso, che riguarda strade urbane, extraurbane, piste ciclabili e marciapiedi nell’intero territorio comunale.

Gli interventi, che proseguiranno per circa due mesi e mezzo, saranno concentranti su di una decina di punti.


 

A Gaiano si prevede il rifacimento del manto stradale di via Cugini, dove saranno contestualmente sostituiti i cordoli dei marciapiedi esistenti e completati i percorsi pedonali di accesso all’area verde con la costruzione di nuovi marciapiedi sul fronte sud del parcheggio.

Per regolamentare e migliorare la fruizione del parcheggio stesso, si procederà inoltre alla rimozione di una porzione delle aiuole di ingresso all’area verde ed alla definizione di diciannove stalli auto mediante segnaletica orizzontale, dei quali due riservati a persone disabili.

In parallelo, si prevede l’ottimizzazione dei punti luce esistenti, la predisposizione per la posa di nuovi e la realizzazione di un nuovo attraversamento pedonale all’incrocio con via Pastori, con rampe sul marciapiede per l’abbattimento delle barriere architettoniche.

Ancora tra Gaiano e Ozzano il tratto vicinale di strada Costa, con particolare riferimento a quello cosiddetto della Bertolona, l’area pic nic e il tratto in località ‘la Costa’, sarà oggetto di posa di nuova pavimentazione.

Fuori dall’abitato del capoluogo, anche la pista ciclabile che si sviluppa lungo la strada provinciale 120 del Parco del Taro, nel tratto tra strada Carmelitana e il ponte sul fiume Taro, sarà messa in sicurezza con il rifacimento della pavimentazione, la sua impermeabilizzazione e relativa segnaletica orizzontale, oltre ad un necessario intervento di abbassamento del ciglio lato nord per favorire un migliore smaltimento delle acque.

A Collecchio capoluogo sarà la volta di via Garibaldi, con un intervento che include il manto stradale, la segnaletica orizzontale e la sostituzione di alcuni cordoli lungo il marciapiede, oltre al rifacimento della pavimentazione dello stradello pedonale di collegamento tra via Garibaldi stessa e via Bertucci.

Anche via Mazzini, che di via Garibaldi è la naturale prosecuzione, sarà oggetto del rifacimento della pavimentazione, della segnaletica orizzontale e dei cordoli del marciapiede.

Sempre nel capoluogo, via Verdi sarà interessata dal rinnovo della sede stradale, tra via Veneto e piazza Primo Maggio, del marciapiede esistente su entrambi i lati oltre alla realizzazione di un breve tratto ove mancate e del parcheggio di uso pubblico di fronte ai civici 89 e 91 di via La Spezia.

Nell’ambito delle opere che stanno coinvolgendo via Braia è prevista la realizzazione della parte di marciapiede mancante fino all’incrocio con via Toscanini, dove diventa una pista ciclo-pedonale; qui sarà anche realizzato un attraversamento pedonale rialzato, per migliorare ulteriormente la sicurezza anche in ragione della presenza della scuola dell’infanzia Don Milani.

Allo stesso modo anche via Sadat vedrà rifatta la pavimentazione e la realizzazione di un nuovo marciapiede lungo il lato dei civici pari, dimensionato in modo da garantire il mantenimento del doppio senso di marcia.

Importante infine il progetto di intervento in via Giardinetto che prevede il totale recupero della passerella pedonale sul Rio Manubiola.

In corrispondenza dello stesso ponticello, a tutela di chi attraversa, si prevede di sperimentare la realizzazione di un’aiuola spartitraffico al centro della carreggiata per calmierare la velocità del traffico.


 


Pubblicato il 
Aggiornato il