A Butzbach, in attesa del decennale - Comune di Collecchio

notizie - Comune di Collecchio

A Butzbach, in attesa del decennale

A Butzbach, in attesa del decennale

Collecchio è già in attesa: manca ancora un anno e mezzo all’anniversario decennale del gemellaggio con la città tedesca di Butzbach, sancito dal Consiglio comunale nell’agosto 2011, eppure già si muovono i primi preparativi per le celebrazioni.

L’occasione per ribadire i valori condivisi, che continueranno ad alimentare l’amicizia e gli scambi tra i cittadini delle due comunità, è stata la festa del vino che si svolge a Butzbach nel giugno di ogni anno.


 

Una nutrita delegazione di collecchiesi insieme al sindaco Maristella Galli hanno preso parte ai tradizionali festeggiamenti, avendo modo di conoscere altre realtà locali e di anticipare qualche idea per i prossimi scambi.

Grazie all’impegno dei sindaci Bianchi e Merle si è costruito un gemellaggio pienamente europeo, che si rispecchia nel valore principe della pace tra i popoli.

Durante gli otto anni trascorsi, gli scambi hanno permesso di incontrarsi ad oltre cinquecento cittadini, moltissimi ragazzi, che si sono conosciuti ed apprezzati nelle loro differenze ed affinità.

L’intenzione dell’Amministrazione comunale è quella di radicare sempre di più i nostri legami con opportunità di scambio di diversa natura, sia commerciale che culturale, a partire ad esempio dagli allievi del Conservatorio di Parma, già ottimi cantanti lirici tra i quali anche collecchiesi, a rappresentante giovani che parlano ad altri giovani attraverso il linguaggio universale della musica verdiana e non solo.


 

Il programma delle breve visita a Butzbach ha compreso, tra l’altro, la visita alla città di Marburg, sede di un’antica Università e importante crocevia del commercio in epoca medioevale dove si narra sia stata fondata la regione dell’Assia.


 


Pubblicato il 
Aggiornato il