Open      
motore di ricerca

'Tutta colpa di Eva'

'Tutta colpa di Eva'

In occasione del prossimo anniversario della giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne, che ricorre il 25 novembre di ogni anno, l’Amministrazione comunale di Collecchio promuove un evento teatrale deciso ed efficace, ad ingresso libero.


Venerdì 18 novembre al Cinema Teatro Crystal va in scena ‘Tutta colpa di Eva’, una commedia noir dalle tinte forti di Ippogrifo Produzioni, scritta e diretta da Alberto Rizzi.

La storia, interpretata da Chiara Mascalzoni, Francesca Botti, Diego Facciotti e Alberto Rizzi stesso, racconta di menzogne, di amore e di stalking ma è totalmente scevra di banalità e di pregiudizi.

Una messa in scena convincente per la capacità di rappresentare la realtà grigia e contorta della violenza sulle donne e delle sue mille sfaccettature, senza preoccuparsi di offrire semplicistiche risposte preconfezionare.


Ambientato nell’ufficio dirigenziale di una galleria d’arte, la commedia si apre dipingendo il rapporto viscerale tra i due titolari: Roberto (Alberto Rizzi), uomo colto, raffinato, refrattario ai sentimentalismi e ad ogni forma di eccesso, e Marta (Giada Villanova), donna capace, forte, diretta, passionale.

Tra i due, aleggia il fantasma della segretaria, licenziatasi da poco, al posto della quale viene assunta SvEva (Chiara Mascalzoni), ragazza giovane e perbene in cerca di lavoro e di una opportunità per sfondare.

Tra un’inaugurazione e lo studio di nuovi progetti appare l’ex fidanzato di SvEva, Leo (Alberto Mariotti) a far emergere dinamiche nascoste tra i personaggi.

In fondo, si tratta di un giallo: saprete riconoscere le vittime e, soprattutto, i carnefici?



Immagini
Tutta colpa di Eva Tutta colpa di Eva
ALLEGATI
Gli eventi in Pedemontana Parmense Locandina Formato pdf Scarica il documento - formato pdf - 2110 Kb
Pubblicato il giovedì 27 ottobre 2016
Aggiornato il sabato 19 novembre 2016