Open      
motore di ricerca

Auguri a Collecchio!

Auguri a Collecchio!

Dal 2009, ogni anno nuovo ho il privilegio di raggiungervi con i migliori auguri di cui sono capace, determinato a sostenere i miei concittadini nell’affrontare le sfide e le difficoltà quotidiane e a condividere con orgoglio le tante soddisfazioni che la nostra comunità ci restituisce.


Durante questi ultimi dieci anni, che hanno coinvolto le famiglie italiane in un periodo complesso ed instabile sotto diversi aspetti, Collecchio ha saputo reagire con il carattere che contraddistingue la sua storia, fatta di donne e di uomini operosi e solidali, di associazioni tenaci e di imprese lungimiranti che qui hanno continuato ad investire in produzione e ricerca.


In questo contesto è stato naturale, ma non scontato, per l’Amministrazione comunale occuparsi di progetti adeguati alle esigenze del futuro, privilegiando con opportunità e risorse tanto le giovani generazioni quanto gli individui più fragili.

Non a caso ma proprio grazie a noi collecchiesi, Collecchio ha saputo confermarsi come riferimento provinciale per lo sviluppo del lavoro e la qualità dei servizi, tra i quali quelli scolastici, sociali e sportivi.


Personalmente, sono giunto quasi al termine di un’esperienza amministrativa straordinaria: l’occasione unica di mettermi al tempo stesso a disposizione e alla prova, potendo contare sulla collaborazione diffusa dei colleghi di Giunta e dell’intero Consiglio oltre che dei collecchiesi, sempre mirando al bene del paese dove sono nato e dove sono cresciuti i miei figli.

Dunque, l’augurio migliore di cui sono capace per il prossimo e per tutti gli anni che verranno è continuare a procedere in avanti, anche in salita, anche insieme a chi rallenta, impegnandoci a fare la differenza nel rispetto degli altri.


Il Sindaco Paolo Bianchi


Pubblicato il venerdì 28 dicembre 2018
Aggiornato il lunedì 7 gennaio 2019