Open      
motore di ricerca

Prevenzione e controllo legionellosi

Prevenzione e controllo legionellosi

Con Delibera di Giunta Regionale n. 828/2017 la Regione Emilia-Romagna ha emesso le ‘Linee Guida per la sorveglianza e il controllo della legionellosi’, che comprende disposizioni più restrittive per le disinfezioni e il rafforzamento di altre misure di controllo tra le quali la realizzazione di appositi catasti e relative mappature degli impianti a rischio, in particolare torri di raffreddamento a umido e condensatori evaporativi.


Al fine di assicurare la salvaguardia della salute pubblica, in applicazione delle suddette linee guida, il Comune di Collecchio ha emesso l’Ordinanza Sindacale n. 2/2018 ‘Prevenzione e controllo della legionellosi nel territorio comunale’ pubblicata anche qui in allegato.

L’atto è rivolto espressamente ai proprietari e ai gestori delle attività in esercizio nel territorio comunale di Collecchio, presso le quali sono installate apparecchiature per il raffreddamento dell’acqua riconducibili alla tipologia ‘Torri di raffreddamento ad umido e condensatori evaporativi’.


Nello caso, entro il 21 marzo 2018 gli stessi proprietari e gestori devono comunicare la presenza di tali apparecchiature, accompagnata dalla scheda catasto sempre qui allegata, opportunamente compilata.

Detta documentazione dovrà essere inviata via Posta Elettronica Certificata (PEC) a:

  • Comune di Collecchio: protocollo@postacert.comune.collecchio.pr.it;
  • AUSL di Parma - Distretto di Langhirano -Servizio di Igiene e Sanità Pubblica e Servizio di Prevenzione e Sicurezza degli Ambienti di Lavoro: serv_ipub_langhirano@pec.ausl.pr.it; serv_ipub_parma@pec.ausl.pr.it; serv_med_lav_parma@pec.ausl.pr.it.

ALLEGATI
Prevenzione e controllo legionellosi Ordinanza n. 2/2018 Formato pdf Scarica il documento - formato pdf - 619 Kb Scheda Catasto Da compilare Formato pdf Scarica il documento - formato pdf - 67 Kb Linee Guida per la per la sorveglianza e il controllo della legionellosi Regione Emilia-Romagna Formato pdf Scarica il documento - formato pdf - 2710 Kb
Pubblicato il mercoledì 21 febbraio 2018
Aggiornato il lunedì 19 marzo 2018