Open      
motore di ricerca

Novità Piedibus: una fermata in più per tutti!

Novità Piedibus: una fermata in più per tutti!

Dal 23 ottobre il Piedibus sarà attivo tutti i giorni, dal lunedì al venerdì compresi, in base ad un'azione di potenziamento del servizio realizzata già a partire dallo scorso anno.

Grazie alla preziosa disponibilità dei cittadini volontari, che aderiscono all''Assistenza Volontaria', alla 'Caritas' ed al 'Il Cervo' attualmente impegnate ad accompagnare i bambini, è attivato da quest'anno scolastico uno stop aggiuntivo alla linea azzurra a disposizione di chiunque frequenti la primaria 'G. Verdi'.


Sia chi risiede nel capoluogo che chi proviene dalle frazioni avrà infatti l'opportunità di affidare i bambini ad un volontario pronto ad accoglierli ore 7.50 alle ore 8.10 presso l’area coperta de ‘La Meridiana’, tra i viali Pertini e Saragat, per poi accompagnarli in sicurezza a scuola insieme al gruppo della linea azzurra.

Anche questo servizio, attivato in via sperimentale, è gratuito e l'unico obbligo resta quello di iscriversi al Piedibus per le dovute coperture assicurative, utilizzando l'apposito modulo.


Il Piedibus permette ai bambini della scuola elementare di percorrere a piedi, finalmente tutti i giorni, il tragitto di andata da casa a scuola, partendo da un capolinea e seguendo un tragitto stabilito, condotti da almeno due adulti, ovvero un ‘autista’ davanti e un ‘controllore’ che chiude la fila.

Le linee attualmente attive sono tre: la rossa che inizia da via Togliatti, l’arancione da via King e l’azzurra da via Moro.

Per migliorare ulteriormente il servizio, distribuendo l’impegno dei singoli ed introducendo altre novità, resta però forte l’appello verso coloro che volessero unirsi ai volontari già attivi.


È bene ricordare che è possibile iscriversi durante tutto l’anno: gli interessati possono contattare l’Ufficio Ambiente del Comune di Collecchio, scrivendo a f.morelli@comune.collecchio.pr.it oppure telefonando allo 0521 301235.


Pubblicato il giovedì 1 settembre 2016
Aggiornato il venerdì 30 novembre 2018