Open      
motore di ricerca

'Attardarsi in luoghi di riposo genera malintesi'

'Attardarsi in luoghi di riposo genera malintesi'

Ritorno a Collecchio per Auro Della Giustina, autore, regista ed interprete di piacevolissime commedie dal tono comico-surreale.

Venerdì 2 febbraio, alle 21 sul palco del teatro Crystal, andrà in scena la pièce comica ‘Attardarsi in luoghi di riposo genera malintesi’ con lo stesso Della Giustina nei panni del fratello di Glutammato, insieme a Samuele Meli (Il Gallese), Patrizia Adorni (Perpetua Don Dino Dondi), Alberto Ampollini (Facilitatore Erezioni Centro Tori da Monta Mondovì), Alex Giordani (Piervittorio) e Silvia Lavagetto (Custode).


Nell’occasione, sarà presentata al pubblico l’associazione ‘La Doppia Elica’, nata di recente con l'intento di sensibilizzare l’opinione pubblica sulla natura e la diffusione delle mutazioni genetiche connesse con l’aumentato rischio di carcinoma mammario ed ovarico e sulla necessità di intervenire precocemente nella ricerca e nel trattamento delle persone portatrici.

L’ingresso dello spettacolo sarà ad offerta con l’intento di supportare l’associazione stessa nelle attività a sostegno delle persone con rischio eredo-familiare e i loro familiari nell'iter diagnostico e terapeutico.


ALLEGATI
'Attardarsi in luoghi di riposo genera malintesi' Formato pdf Scarica il documento - formato pdf - 682 Kb
Pubblicato il martedì 16 gennaio 2018
Aggiornato il martedì 16 gennaio 2018