Open      
motore di ricerca

'Il filo rosso': convegno

'Il filo rosso': convegno

Con un convegno intitolato ‘Il filo rosso: verso l’indicazione di origine del pomodoro in etichetta’ si apre a Collecchio la seconda edizione della Tomaca fest, due giornate davvero ‘concentrate’ per conoscere ed apprezzare l’oro rosso del territorio locale, un evento ricco di iniziative per scoprire e degustare il pomodoro in tutte le sue sfumature.


L’incontro, in programma sabato 26 agosto dalle ore 10 all’auditorium della Corte di Giarola, intende approfondire diverse questioni divenute di rilevante attualità: la valorizzazione del pomodoro made in Italy e l’obbligo di indicazione dell’origine in etichetta; la gestione dell’import-export con attenzione alle frodi e ai controlli; i progetti sperimentali di etichettatura volontaria e le frontiere dell’innovazione rispetto alle produzioni agricole attraverso strumenti di sensoristica, diagnostica, meccanica di precisione, biotecnologie e bioinformatica; ed ancora, la questione dei cambiamenti climatici e dell’approvvigionamento idrico.


Per affrontare nel merito tutti questi aspetti, l’appuntamento è con il Vicepresidente ANICAV Aldo Rodolfi, l’Assessore all’Agricoltura Regione Emilia-Romagna Simona Caselli, il Presidente OI Pomodoro da Industria Nord Italia Tiberio Rabboni e l’onorevole della Camera dei Deputati, membro della Commissione Agricoltura, Giuseppe Romanini.

Organizzato dal Comune di Collecchio, il convegno verrà introdotto dal Sindaco Paolo Bianchi e moderato dall’Assessore alle Attività Produttive Elena Levati.


Pubblicato il giovedì 27 luglio 2017
Aggiornato il martedì 8 agosto 2017