Open      
motore di ricerca

Collecchio per l'acqua!

Collecchio per l'acqua!

Il Comune di Collecchio in prima fila in difesa dell’acqua, una delle risorse naturali tra le più preziose, a volte anche sprecata per mancanza di conoscenza delle più semplici regole per il risparmio idrico.


In particolare, in ragione della dichiarazione dello stato di emergenza nelle province di Parma e Piacenza, a partire dal 23 giugno e fino al 15 settembre 2017 torna in vigore l’ordinanza comunale che vieta di fare uso dell'acqua erogata dall'acquedotto pubblico per innaffiare orti e giardini, per alimentare piscine o per lavare cortili ed automezzi dalle ore 7 alle ore 22 tutti i giorni della settimana, prevedendo anche una sanzione fino a 500,00 Euro per i trasgressori.


Con la consapevolezza di quanto il corretto utilizzo dell’acqua potabile possa salvaguardare un bene tanto vitale quanto purtroppo esauribile, l’Amministrazione comunale invita inoltre a seguire una serie di consigli utili di facile applicazione per un consumo di buon senso: porre attenzione al rubinetto che gocciola, reo di sprecare 4.000 litri di acqua all’anno, installare lo scarico a doppia via del WC con sistemi a quantità differenziata a seconda delle esigenze, usare lavatrici e lavastoviglie a pieno carico, per un risparmio che può ammontare fino circa 10.000 litri all’anno per famiglia.


ALLEGATI
Ordinanza sindacale n°10 del 23.6.2017 Formato pdf Scarica il documento - formato pdf - 508 Kb
Pubblicato il venerdì 23 giugno 2017
Aggiornato il martedì 5 settembre 2017