Open      
motore di ricerca

Centro Culturale Villa Soragna

Il Centro Culturale nasce nel 1998 grazie alla scelta di fare di Villa Soragna una struttura polifunzionale in grado di creare un'offerta culturale differenziata sia per target d'utenza sia per varietà di servizi.

Accanto alla biblioteca sono infatti nate e cresciute nel tempo (per iniziativa pubblica e privata) attività culturali come mostre, rassegne e laboratori. Di anno in anno, anche grazie alla collaborazione con artisti, enti ed associazioni, l'offerta culturale si è progressivamente diversificata e qualificata, con un riscontro di pubblico sempre crescente.

 

Gli spazi di Villa Soragna vengono infatti utilizzati per numerose attività culturali: la sala di pubblica lettura della biblioteca è particolarmente adatta per corsi e seminari mentre le sei sale espositive al primo piano ospitano mostre personali o collettive di scultura, pittura e fotografia. Si aggiungono inoltre altre sale espositive all'ultimo piano, in cui è collocata la collezione permanente di Mario Alinovi.

 

Dal 2014 è attivo il servizio Artoteca - l'arte per tutti, pensato per permettere il prestito d'opere d’arte gratuito, sulla falsariga di quello di libri, quotidiani, riviste e DVD.

Le opere sono esposte al secondo piano della villa: è possibile accedervi per osservarle dal vivo e leggere le schede con le informazioni sull’autore, sulla tecnica esecutiva e sulla poetica. La maggior parte delle opere proviene dalla Quadreria Comunale e da successive donazioni di artisti che in questi anni hanno esposto proprio al Centro Culturale. L’Artoteca è formata da un iniziale corpus di 30 opere tra dipinti, disegni e fotografie: tra gli autori presenti citiamo Amos Nattini, Riccardo Fainardi, Claudio Cesari, Gerardo Lunatici, Mauro Buzzi, Lorenzo Dalcò e Matteo Sclafani. Tuttavia, l'intenzione è quella di arricchirsi, nel tempo, di altre opere attraverso collaborazioni con giovani artisti del territorio che desiderino sottoporre all’attenzione del Comitato Scientifico i loro lavori.   

Le opere ammesse al prestito sono tutte assicurate e si tratta di disegni e fotografie (incorniciati con vetro) e dipinti, perlopiù ad olio o acrilico su tavola o su tela e quasi sempre incorniciati. Le misure sono varie ma si tratta sempre di formati trasportabili in auto; nel caso di scelta di un’opera di formato ragguardevole, il Centro Culturale autorizzerà l’utente ad entrare nel Parco Nevicati con la propria vettura ed a sostare davanti all’ingresso della villa per agevolarne il trasporto.


Chi desiderasse proporre iniziative, richiedere l'utilizzo di spazi e/o strumentazioni e accedere all'Artoteca può contattare direttamente il Centro Culturale o l'Ufficio Cultura. 


 

 

Info
  • Centro Culturale Villa Soragna
    via le Valli 2 - all'interno del Parco Nevicati

  • Telefono 0521.301281
  • Fax 0521.332217
  • E-mail cultura@comune.collecchio.pr.it
  • Orari apertura
    da Martedì a Venerdì 9.30-13 e 14.30-18.30
    Sabato 10-13 e 15-18
  • Chiusura natalizia 27-8-9 Dicembre 2018
  • Responsabile Dott.ssa Antonella Setti
documenti
LINK
Pubblicato il domenica 28 agosto 2016
Aggiornato il venerdì 2 novembre 2018