Zanzara tigre - Comune di Collecchio

Il Comune | Servizi e Uffici | Ambiente | Zanzara tigre - Comune di Collecchio

Zanzara tigre

Con ordinanza sindacale n. 14/2019 sono stati indicati i provvedimenti per la prevenzione e il controllo delle malattie trasmesse da insetti vettori ed in particolare dalla zanzara tigre (Aedes Albopictus) nel territorio comunale di Collecchio, in vigore da maggio a ottobre di ogni anno.
 

La riduzione delle zanzare e la prevenzione delle malattie che possono essere diffuse, si può ottenere mediante una stretta collaborazione tra ente pubblico e privati cittadini.

L’adozione dell’ordinanza vincola i cittadini, le imprese e le Istituzioni all’adozione di comportamenti tali da sfavorire il proliferare delle zanzare, in particolare evitando raccolte di acque stagnanti.

 

Nell’ambito della lotta zanzara tigre il  Comune di Collecchio mette in atto tutta una serie di azioni di prevenzione e controllo.

In particolare, le azioni principali dovranno essere rivolte a prevenirne la formazione delle larve mediante adeguati trattamenti larvicidi, mentre la lotta agli adulti è da considerare solo in via straordinaria, assumendo la connotazione di intervento a corollario e non deve essere considerato mezzo da adottarsi a calendario.

 

IL COMUNE

 

Per arginare il più possibile il proliferare della zanzara tigre, per tutti i residenti sono in distribuzione gratuita all’Ufficio Informazioni del Comune le pastiglie Proxilar, il prodotto in compresse con effetto larvicida da utilizzare nelle caditoie e tombini.

 

La lotta larvicida sarà attuata per quando concerne i tombini stradali mediante interventi periodici previsti tra maggio e novembre.

 

Gli interventi adulticidi  straordinari verranno programmati ed effettuati se necessario in collaborazione con l’Ausl competente per territorio.

 

I CITTADINI

 

Tra gli obblighi da rispettare negli spazi privati, si ricorda:

  1. I trattamenti adulticidi possano essere eseguiti negli spazi privati solo in via straordinaria per tutto il periodo primaverile ed estivo, nel rispetto delle prescrizioni e modalità di esecuzione regolamentate per legge e delle ‘Linee Guida Regionali per il corretto utilizzo dei trattamenti adulticidi contro le zanzare 2019’;
  2. Per procede con i trattamenti adulticidi negli spazi privati occorre comunicare l’esecuzione con almeno 5 giorni di anticipo, mediante invio del modulo ‘Comunicazione di disinfestazione adulticida contro la zanzara e altri insetti di interesse pubblico’ (Allegato 1) ai seguenti soggetti:

- Comune di Collecchio viale Libertà n. 3 oppure tramite fax al n. 0521 301120 o anche mediante PEC all’indirizzo: protocollo@postacert.comune.collecchio.pr.it;

- Servizio Igiene Sanità Pubblica del Dipartimento Sanità Pubblica dell’Ausl di Parma Distretto Sud-Est, via Roma 42/1 oppure tramite fax al n. 0521 865333 o anche mediante PEC all’indirizzo serv_ipub_langhirano@pec.ausl.pr.it

 

La ditta specializzata incaricata di effettuare il trattamento, o il privato proprietario/conduttore in caso di interventi eseguiti personalmente, dovrà firmare la sezione ‘Dichiarazione di trattamento adulticida’ della comunicazione citata (Allegato 1) e disporre con almeno 48 ore di anticipo l’affissione di apposti avvisi (Allegato 2) al fine di garantire la massima trasparenza e informazione alla popolazione interessata.

 

Campagna Informativa

 

Il Servizio Sanitario Regionale Emilia Romagna per contrastare la diffusione di zanzare tigri, zanzare comuni e pappataci ha avviato una campagna per informare i cittadini su alcune semplici indicazioni da seguire per impedire la proliferazione di quegli insetti che possono trasmettere malattie virali gravi.

 

Normativa di riferimento

 

T.U. Leggi sanitarie - R.D. 27.7.1934, n.1265, art. 344
L.R. 4.5.1982, n.19, art. 5

D.Lgs. 18.8.2000, n. 267, art. 107

Circolari Ministero della Sanità n. 13/1991 e n. 42/1993


 

Pubblicato il 
Aggiornato il